Meno patenti revocate nel 2018

Sono complessivamente 80 000 circa le patenti, comprese quelle per allievo conducente e simili, sospese l’anno scorso in Svizzera, quasi il 6 per cento in meno rispetto all’anno precedente. Tra le cause principali, il superamento dei limiti di velocità e la guida in stato di ebbrezza: è quanto risulta dalle ultime statistiche sulle misure amministrative (ADMAS) realizzate con il nuovo Sistema d’informazione sull’ammissione alla circolazione dell’Ufficio federale delle strade (USTRA).

https://www.astra.admin.ch/astra/it/home/dokumentation/medienmitteilungen/anzeige-meldungen.msg-id-74229.html

Pubblicato in Attualita | Lascia un commento

Nuovo preisdente dell’ASMC

I membri dell’Associazione svizzera dei Maestri Conducenti ASMC hanno elettro il Dr. Michael Gehrken (48) come loro nuovo presidente. Gehrken succede a Pierre-André Tombez, che a novembre era entrato in carica ad interim dopo le dimissioni del presidente. Inoltre, all’incontro di Olten i maestri conducenti hanno confermato la loro disponibilità verso un nuovo orientamento strategico dell’associazione: in quando centro di competenza per la formazione di guida e la sicurezza stradale, l’ASMC deve avere un peso ancora maggiore nel corso delle prossime sfide, essendo essa una voce importante nell’arena pubblica.

Comunicato stampa

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su Nuovo preisdente dell’ASMC

Circolazione stradale: nuove norme

A inizio 2019 il codice della strada sarà interessato da alcune novità decretate dal Consiglio federale, in particolare in materia di accertamento dell’idoneità alla guida, formazione pratica dei conducenti e trasporto di merci pericolose.

https://www.astra.admin.ch/astra/it/home/dokumentation/medienmitteilungen/anzeige-meldungen.msg-id-73530.html

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su Circolazione stradale: nuove norme

OPERA-3: revisione delle prescrizioni sulla patente di guida

Nella sua seduta del 14 dicembre 2018, il Consiglio federale ha deliberato la revisione delle norme in materia di patenti. Fra le novità principali la riduzione a una sola giornata della formazione complementare durante il periodo di prova e l’introduzione della possibilità di ottenere la licenza per allievo conducente per automobili (cat. B) già a 17 anni.

https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-73387.html

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su OPERA-3: revisione delle prescrizioni sulla patente di guida

Nuovo vicedirettore all’USTRA

Lorenzo Cascioni, 54 anni, prenderà le redini della divisione Circolazione stradale con nomina di vicedirettore dell’Ufficio federale delle strade dal 1° maggio 2019.

https://www.astra.admin.ch/astra/it/home/dokumentation/medienmitteilungen/anzeige-meldungen.msg-id-73445.html

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su Nuovo vicedirettore all’USTRA

HotSpot WLAN gratuito per la Sua scuola guida

Ecco cosa Le offre il progetto WLAN per scuole guida 2018 – Svizzera

D’ora in poi aumenterà l’attrattività della Sua scuola guida/delle Sue scuole guida offrendo ai clienti – della generazione smartphone – questo servizio moderno e ricercato nella Sua scuola guida. In particolare: questo servizio non è solo gratuito per i Suoi allievi, ma non costa assolutamente niente nemmeno a Lei come titolare della scuola guida. L’offerta è valida esclusivamente per i membri dell’ASMC. Il servizio è finanziato da inserimenti pubblicitari di uno sponsor (partner pubblicitario della CONCIDES AG) che utilizza l’HotSpot WLAN GRATUITO come canale pubblicitario e di comunicazione. Prima di attivare il Suo HotSpot WLAN, SWISSCONNCEPT la informerà per iscritto sullo sponsor che Le è stato assegnato. Se Lei desiderasse uno sponsor alternativo, prenderemo naturalmente in considerazione il Suo desiderio. Riceverà poi entro 14 giorni il router WLAN preconfigurato come soluzione plug & play direttamente presso la Sua scuola guida, a condizione che possiamo assegnare direttamente uno sponsor adatto per la Sua scuola guida. In caso contrario, la consegna del dispositivo risulterà ritardata fino all’assegnazione di uno sponsor adeguato.

Grazie al formulario di domanda può ottenere in modo semplice e veloce il Suo HotSpot WLAN GRATUITO:
https://www.fahrlehrerverband.ch/wp-content/uploads/2018/06/Serviceformular GRATIS WLAN 2018 SFV_I.pdf

Per tutte le domande il team die SWISSCONNCEPT è volentieri à vostra disposizione :
Téléphone: 044 523 76 54 (Mo. – Fr. 09.30 alle 18.00)
E-Mail: gratiswlan@swissconncept.ch

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su HotSpot WLAN gratuito per la Sua scuola guida

Shell Card per i membri ASMC

Le migliori condizioni in esclusiva per lei: Con la Shell Card avra la miglore carta d´Europa per la gestione della flotta. A partire dal 2018 con la Shell Card può pagare e fare rifornimento in oltre 700 stazioni Shell e Agrola in Svizzera. Una panoramica di tutti i vantaggi è disponibile qui.

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su Shell Card per i membri ASMC

Incidenti stradali 2017

Sono 230 le persone che nel corso del 2017 hanno perso la vita sulle strade svizzere, 14 in più rispetto all’anno precedente, mentre il numero di feriti gravi è sceso a 3654, con un calo di 131 unità. Nel 2017 sono aumentati gli incidenti mortali che hanno coinvolto motociclisti e ciclisti mentre è sceso ancora il tasso di mortalità pedonale. Fortunatamente, nel raffronto di lungo periodo i dati degli incidenti seguono un trend al ribasso, confermando l’efficacia delle misure di sicurezza in vigore. È quanto emerge dal registro dell’Ufficio federale delle strade (USTRA).

https://www.admin.ch/gov/it/pagina-iniziale/documentazione/comunicati-stampa.msg-id-70088.html

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su Incidenti stradali 2017

STATUS 2017 dell’upi

Statistica degli incidenti

Eccessi di velocità troppo spesso considerati infrazioni non gravi

Stando a un sondaggio svolto dall’upi, Ufficio prevenzione infortuni, gli automobilisti che affermano di rispettare sempre i limiti di velocità sono in minoranza, nonostante la maggior parte di loro sia consapevole di potersi imbattere in un controllo della velocità. Per quanto riguarda l’alcol si delinea un’altra tendenza: sono pochi gli automobilisti che dichiarano di mettersi alla guida dopo avere consumato alcolici, anche se è una percentuale inferiore ad attendersi un controllo del tasso alcolemico. I due dati emersi in relazione ai comportamenti e agli atteggiamenti sono solo un esempio delle conclusioni a cui è giunta la nuova statistica STATUS dell’upi.

Gli incidenti rappresentano una vera e propria sfida per la nostra società. Ogni anno in Svizzera circa un milione di persone s’infortunano nel tempo libero, più di 2300 delle quali con esito fatale. L’upi pubblica tutti gli anni STATUS, la Statistica degli infortuni non professionali e del livello di sicurezza in Svizzera, che oltre alle cifre sull’incidentalità contiene anche quelle relative ai comportamenti e agli atteggiamenti. Un sondaggio svolto tra gli automobilisti svizzeri nel 2016 evidenzia una approccio differente ai rischi legati alla velocità rispetto a quelli dell’alcol. Solo una minoranza di questo gruppo di utenti rispetta sempre i limiti di velocità (tra il 19 e il 37% a seconda del tipo di strada), sebbene il 60% reputi probabile essere oggetto di un controllo della velocità. Nei confronti della domanda sull’alcol, gli stessi automobilisti assumono invece una posizione diversa: anche se la maggioranza ritiene poco probabile o impossibile imbattersi in un controllo, appena l’8% ammette di guidare spesso o occasionalmente dopo avere bevuto due bicchieri di alcol.

Secondo Roland Allenbach, capo Ricerca all’upi, da questi risultati si evince che gli utenti della strada, all’opposto dell’alcol, sottovalutano frequentemente i rischi legati a una velocità eccessiva o inadeguata. «Molti considerano gli eccessi di velocità infrazioni non gravi che non rappresentano alcun rischio per la popolazione.» A dispetto di quanto rispecchiano ogni anno le cifre: la velocità eccessiva o inadeguata resta una delle principali cause d’incidente grave e pertanto non può essere considerata una semplice leggerezza.

A tale proposito, se vogliamo ridurre l’incidentalità stradale non possiamo prescindere dai controlli della velocità. Per quanto concerne la prevenzione degli infortuni è fondamentale predisporre un numero minimo di controlli e informare debitamente la popolazione. I controlli devono essere in parte annunciati e occorre diffonderne i risultati. In tal modo, poiché aumenta l’aspettativa di essere controllati si ottiene un effetto positivo sulla sicurezza stradale.

Download: STATUS 2017 come PDF

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su STATUS 2017 dell’upi

Direttive relative ai motoveicoli d’esame della categoria A

Dal 8 giugno 2017 entreranno in vigore le direttive concernenti i veicoli per gli esami di guida della categoria di motoveicoli A, scaricabile al seguente link:

http://www.astra2.admin.ch/media/pdfpub/2017-06-01_2678_i.pdf

Pubblicato in Attualita | Commenti disabilitati su Direttive relative ai motoveicoli d’esame della categoria A